NoyLIMS
una soluzione LIMS per il CQP

Una soluzione LIMS per il controllo qualità
di produzione di un’azienda tessile

RadiciGroup è leader nella produzione e distribuzione di poliammidi, intermedi chimici, polimeri ad alte performance, fibre sintetiche e non tessuti.
I prodotti di RadiciGroup, esportati in tutto il mondo, sono utilizzati nei settori dell’abbigliamento, dello sport, dell’arredamento, dell’automobile, nei settori elettrico ed elettronico e degli elettrodomestici.

Noyfil, una delle aziende del gruppo attiva nella produzione di filati in poliestere, ha voluto introdurre una nuova soluzione software che consenta di migliorare l’efficienza del laboratorio analisi mantenendo le attuali consolidate procedure operative.

Nell’ambito del Controllo Qualità su linee di Produzione (CQP) i laboratori spesso riscontrano differenze della propria impostazione di lavoro rispetto a quella offerta dai prodotti di mercato. La più evidente è l’impostazione logica basata sul lotto di produzione piuttosto che sull’accettazione del campione.

Noyfil ha optato quindi per lo sviluppo di un LIMS realizzato su misura del proprio flusso di lavoro interno e delle proprie esigenze specifiche

La soluzione realizzata su misura è centrata attorno all’attività del laboratorio analisi interno adibito al controllo qualità della linea di produzione dei filati.
Il laboratorio opera campionando le bobine prodotte da un parco di oltre 50 macchine. I campioni sono associati ai lotti di produzione che a loro volta fanno riferimento agli articoli del catalogo e sono legati ai contratti in essere coi clienti e alle relative specifiche commerciali.

Il flusso operativo prevede la creazione programmata di carrelli di raccolta dei campioni dalle macchine dei reparti di produzione. Una volta effettuate le analisi previste i risultati vengono raccolti in NoyLIMS anche attraverso interfacciamenti automatici con gli strumenti.

Sulla base di tutte queste informazioni, il laboratorio riesce a monitorare l’andamento della produzione al fine di individuare informazioni utili al settaggio delle macchine ed emettere i rapporti di prova.

I primi rilasci del progetto hanno raggiunto principalmente gli obiettivi di organizzare ed aggregare i dati ed usarli per facilitare l’organizzazione dell’attività quotidiana e di velocizzare e rendere più efficaci riepiloghi e report, sia ad uso interno che destinati ai clienti

Ma il progetto è in continua evoluzione, infatti NoyLIMS si è progressivamente evoluto fino a divenire un hub di informazioni condivise tra laboratorio e produzione.

La scelta di una soluzione personalizzata ha inoltre consentito di implementare tutte le funzionalità utili al fine di migliorare l’efficienza di NoyLIMS come ad esempio:

  • compilazione automatica dei limiti di produzione, commerciali e personalizzati per prodotto e cliente
  • generazione automatica dei carrelli di analisi in funzione delle macchine e dei prodotti
  • generazione ed invio automatico di rapporti di prova legata all’andamento del lotto di produzione ed ai dati relativi alle spedizioni
  • tracciatura di elementi fondamentali per le verifiche di qualità come le materie prime utilizzate nella produzione ed relativi fornitori esterni o i